I bambini devono sapere - Arkhe
5269
post-template-default,single,single-post,postid-5269,single-format-standard,theme-burst,mkd-core-2.1.2,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,burst-ver-3.5, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,woocommerce_installed,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive
 

I bambini devono sapere

“Le macchioline di Arkhé” è una nuova collana di albi illustrati per bambini, nata in seno ad “Arkhé Edizioni”.

Fortemente voluta dallo staff della casa editrice aquilana, si prefigge la pubblicazione di fiabe, racconti e storie per la fascia giovanile di lettori che va dai 3 ai 18 anni, la cosiddetta “infanzia”, con particolare riguardo nei confronti di autori abruzzesi (scrittori e illustratori) anche alla loro prima esperienza e con un’attenzione particolare ai temi “caldi” della società, spesso esclusi dalla letteratura giovanile.

Perché questioni come la morte, la disabilità, il disagio sociale, l’emarginazione, l’omofobia, il razzismo, sono così difficili da proporre ai bambini?

Perché genitori, insegnanti, educatori preferiscono eludere questo tipo di letture, evitandone la divulgazione, piuttosto che farne argomento di proposizione e dibattito?

Appare paradossale tutto ciò, in una società in cui l’avvento di Internet e l’uso degli smartphone hanno praticamente abbattuto ogni barriera e problematiche di questo tipo riempiono le pagine dei quotidiani, dei telegiornali, dei social network e delle app più diffuse proprio tra i giovani.

Forse preferiamo “fare gli struzzi” e seppellire la testa sotto la sabbia, abbandonandoci a un disdicevole scaricabarile educativo: i genitori delegando la scuola, la scuola delegando i genitori, finché – alla fine della fiera – nessuno si fa carico di PARLARE con i bambini che, invece, vivono ogni giorno anche le realtà più controverse ed oscure, difficili da capire e/o da accettare più per gli adulti che per loro.

La collana si propone, dunque, come strumento didattico per gli educatori e come supporto per quei genitori che comprendono l’importanza e la necessità di fornire ai piccoli i giusti strumenti per l’elaborazione di certe tematiche.

Lo staff editoriale è inoltre disponibile per lo svolgimento di laboratori di lettura e arte applicata alla scrittura nonché per seminari, incontri e workshop dedicati.

Info 0862 404140 . Sandra Antonelli

Sandra Antonelli
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

× Come possiamo aiutarti?